Mentre è meglio conosciuto per le numerose varianti delle sue collezioni di Luminor e Radiomir classiche, Panerai si è dilettato in alcuni casi con orologi molto complicati e molto limitati, come ad esempio il Carillon Tourbillon Minute Repeater GMT del 2016. Tuttavia, l’unica complicazione che il marchio fiorentino non ha mai prodotto,

 

sorprendentemente, è una fase lunare. Ciò cambia quest’anno, con l’introduzione di L’Astronomo, svelato questa settimana durante SIHH 2018. E, in modo distinto Panerai orologi, una fase lunare non è tutto ciò che offre. Non da un colpo lungo.

Panerai_LAstronomo_back_1000-replica-Panerai-orologi

L’orologio, il cui moniker è L’Astonomo – Luminor 1950 Tourbillon Moon Phases Equation of Time GMT – 50 mm – non è solo il primo orologio Panerai dotato di indicazione di fase lunare, ma presenta anche il regolatore tourbillon brevettato del marchio, una funzione GMT e una nuova esposizione di data inventiva che utilizza cristalli polarizzati. Segue il primo segnatempo chiamato L’Astronomo, introdotto nel 2010, che combinava un tourbillon, un calendario, un’indicazione di equazione del tempo e un display dell’alba / tramonto e, come questo nuovo modello, era inteso come tributo a Galileo Galilei.

Tutte le funzionalità incluse nell’Astronomo originale sono presenti in quella nuova, più il GMT, la fase lunare e il nuovo sistema di datario, il tutto guidato dal movimento scheletrato, Panerai P.2005 / GLS (le iniziali stanno per Galileo Luna Scheletrato). Come il suo predecessore, questo L’Astronomo è solo su ordinazione, il che significa che ogni orologio è costruito per garantire che l’indicazione della fase lunare si riferisca sempre al cielo sopra la posizione geografica del proprietario.

Panerai_LAstronomo_Equation_of_Time_CU_1000-replica-Panerai-orologi

Per iniziare con la novità, vale a dire quella fase lunare, è veramente diversa da quella che abbiamo visto in precedenza – posizionata sul retro del movimento, incorporando un indicatore giorno-notte e composta da due dischi sovrapposti che ruotano in concerto insieme. Il disco superiore, che viene letto da un piccolo indice esterno fissato sul movimento, mostra le 24 ore del giorno, mostrando il sole durante le ore diurne e un cielo notturno stellato per la notte. notte. Al centro del campo stellare si trova un’apertura circolare attraverso la quale si può vedere il disco inferiore, con la sua luna fotorealistica, che cambia la sua fase leggermente di circa 6,1 ° al giorno, corrispondente alla durata esatta di un ciclo lunare, o una media di 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi. In parole povere, tutto ciò si aggiunge a un display a fasi lunari che non richiede regolazioni per 122 anni.

Panerai_LAstronomo_front_1000-replica-Panerai-orologi

Come accennato in precedenza, il movimento di ogni orologio è personalizzato per le coordinate di casa del proprietario e tiene anche conto della differenza tra gli emisferi nord e sud della terra. Le indicazioni del tempo di alba e tramonto sono collegate a questo fuso orario locale e continueranno a mostrarle in modo accurato quando il proprietario esce dal suo fuso orario locale, che è indicato da una mano GMT. L’indicatore di equazione del tempo lineare di Panerai a ore 6 mostra la differenza tra il tempo effettivo (tempo solare) e il tempo convenzionale in ciascun giorno, che può variare tra più e meno 15 minuti, in base al periodo dell’anno. Tutte queste funzioni lunari e astronomiche, ovviamente, rispondono al genio pioneristico di replica Panerai orologi, un prodotto simile a Galileo, un prodotto di Firenze, Italia.

Panerai_LAstronomo_Moon-Phase_CU_1000-replica-Panerai-orologi

Il calibro P.2005 / GLS è dotato del sistema di regolatore tourbillon brevettato Panerai, visibile dalla parte anteriore e posteriore dell’orologio grazie alla scheletrizzazione del movimento, in cui la rotazione del tourbillon differisce da quella del tipo tradizionale. In un tourbillon classico, la gabbia dell’equilibrio ruota continuamente su se stessa, annullando le variazioni dovute alla gravità e agli eventuali shock. Nel meccanismo di Panerai, la gabbia ruota su un asse perpendicolare, non parallelo, a quello della bilancia. Inoltre, la gabbia del sistema Panerai ruota ogni 30 secondi, anziché una volta al minuto come nella maggior parte dei movimenti del tourbillon. Questa rapida rotazione è visibile nel contatore dei piccoli secondi alle 9. Secondo Panerai, la maggiore velocità e la particolare disposizione del meccanismo consentono al regolatore di compensare le variazioni di velocità in modo più efficace, assicurando così un’accuratezza di indicazione dell’ora ideale. Poiché l’orologio non ha un quadrante tradizionale, tutti gli elementi che si trovano sul quadrante compaiono sul movimento o sulla flangia, e i due bariletti di molla, che contengono la riserva di carica di quattro giorni dell’orologio, sono visibili attraverso il fondello, che consente chi lo indossa deve leggere l’indicatore della riserva di carica montato sul movimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *