Non è un segreto che oltre a scrivere di orologi per FratelloWatches.com, mi piace anche collezionare orologi – soprattutto orologi iconici come il Rolex GMT-Master, Audemars Piguet Royal Oak, Rolex Datejust e, naturalmente, l’Omega Speedmaster Professional. Possiedo molti degli ultimi modelli. Da quando ho comprato il mio primo Speedmaster (più di 15 anni fa) sono stato agganciato a questo orologio. Non solo amo il design di questo cronografo (uno dei quadranti cronografici più puliti in circolazione); Mi piace anche la sua connessione al programma spaziale Apollo.

Omega_Speedmaster_Snoopy_dial_angle_560-replica-Omega-orologi

Come sapete, Omega ha prodotto alcune edizioni limitate basate sullo Speedmaster Professional originale. Alcuni come queste edizioni limitate, altri no. Tuttavia, il fatto è che alcune di queste edizioni limitate apprezzano abbastanza bene il valore di mercato dopo alcuni anni. Uno di questi modelli è l’Omega Speedmaster Professional “Snoopy Award”. La mia carriera professionale è iniziata nel periodo in cui è stato introdotto questo modello (2003), quindi era solo una mancanza di fondi che mi impediva di acquistare Speedmaster Snoopy. Da allora, ne ho desiderato uno, ma ho anche notato che nel corso degli anni sono diventati sempre più difficili da trovare, almeno a un prezzo ragionevole. Recentemente, ho deciso di farlo nonostante il prezzo elevato (rispetto a quello di un replica Omega orologi Speedmaster Professional standard). Ho giustificato l’acquisto dicendomi che più aspetterei, più costoso sarebbe, comunque, giusto? Puoi leggere gli sforzi che ho compiuto per ottenere Speedmaster Snoopy qui. Dopo aver mostrato il mio prezioso nuovo Speedmaster Professional con un Snoopy (trasformato in un astronauta) ad alcune persone, alcuni di loro hanno chiesto perché volevo un personaggio dei cartoni animati sul quadrante del mio orologio. Sapevo già che molte persone avevano questa percezione dello Speedmaster con il quadrante Snoopy, anche in considerazione del fatto che inizialmente era venduto a molte donne (le donne sembrano amare molto Snoopy).

Silver_Snoopy_Award_Tie_Tack_560-replica-Omega-orologi

Se anche tu sei un appassionato di Speedmaster, e sai una o due cose sulle missioni Apollo, probabilmente conosci già l’uso di Snoopy della NASA. Nel 1968, la NASA scelse il famoso beagle come un’icona per agire come una sorta di “cane da guardia” sulle sue missioni. Nello stesso anno, la NASA ha deciso di utilizzare una spilla Snoopy in argento sterling come segno di apprezzamento per i dipendenti e gli appaltatori della NASA insieme a una lettera di raccomandazione e un certificato Snoopy con cornice firmata. Ciascuno degli spilloni Snoopy in argento sterling è stato lanciato durante una missione della NASA. Il fumettista Charles M. Schulz, che ha creato il fumetto “Peanuts” (con Snoopy e Charlie Brown) era un sostenitore delle missioni Apollo della NASA e ha accettato di far usare “Snoopy l’astronauta” gratuitamente e ha anche disegnato la figura di Snoopy per il perno dell’etichetta in argento sterling.

Omega_Speedmaster_Snoopy_dial_front_560-replica-Omega-orologi
Nel maggio 1969, la missione dell’Apollo 10 volò sulla luna per eseguire i controlli finali in modo che la missione successiva, Apollo 11, potesse atterrare sulla Luna. La missione Apollo 10 richiedeva l’LM (modulo lunare) per controllare la superficie lunare da vicino e “curiosare” per trovare un sito di atterraggio per l’Apollo 11. Per questo motivo, l’equipaggio dell’Apollo 10 (Gene Cernan, John Young e Thomas Stafford) chiamato l’LM “Snoopy”. L’Apollo CM (modulo di comando) fu soprannominato “Charlie Brown”. Avanti veloce al 1970. Nel frattempo, gli umani avevano messo piede sulla luna e, circa un anno dopo, la missione Apollo 13 fu significava portare un’altra squadra di astronauti della NASA sulla Luna (Lovell, Swigert e Haise). L’obiettivo della missione era di esplorare una certa area sulla luna chiamata la formazione di Fra Mauro. Non è arrivato molto lontano, poiché c’era un’esplosione a bordo del modulo di servizio a circa 200.000 miglia di distanza dalla Terra.

Omega_Speedmaster_Snoopy_Caseback_CU_560-replica-Omega-orologi

Alla fine, il controllo a terra della NASA ha trovato una soluzione che ha richiesto agli astronauti di essere creativi con alcuni materiali a bordo del loro modulo. Dopo che le correzioni sono state fatte e tutti i sistemi hanno funzionato (più o meno) di nuovo, l’equipaggio ha iniziato il viaggio verso la Terra. Questa è la versione veramente veloce della storia, ovviamente; l’intera avventura è rappresentata nel film del 1995, Apollo 13, interpretato da Tom Hanks (un appassionato indossatore di Speedmaster in persona, probabilmente diventando uno dopo il suo ruolo in questo film). Ora arriva la parte in cui lo Speedmaster ha svolto un ruolo importante. L’equipaggio dell’Apollo 13 aveva bisogno dell’orologio Omega replica Speedmaster, prima a tempo per l’accensione dei razzi per accorciare la durata stimata del ritorno sulla Terra, e in secondo luogo, a tempo l’accensione dei razzi per diminuire la velocità e aumentare l’angolo del percorso di volo per entrata nell’atmosfera terrestre. Questa seconda operazione è stata cruciale, dal momento che qualsiasi errore nei tempi avrebbe potuto portare a un angolo di ingresso errato e, di conseguenza, a un potenziale disastro per l’equipaggio. Come spiegato in precedenza, la NASA ha utilizzato il premio Snoopy per contributi speciali e sforzi straordinari da parte sia del personale della NASA che degli appaltatori. Il 5 ottobre 1970, la NASA ha conferito all’Omega Speedmaster un premio Snoopy per riconoscere il ruolo cruciale che l’orologio ha svolto durante la missione Apollo 13.

Omega_Speedmaster_Snoopy_Caseback_560-replica-Omega-orologi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *