Mentre molti marchi con passato storico basano alcuni dei loro orologi moderni su pezzi vintage, pochi e distanti sono i marchi che lo fanno nella misura in cui Panerai fa. Per il suo merito (e forse anche per il suo pregiudizio a lungo termine?), Il marchio ha costruito le sue collezioni contemporanee quasi interamente sulla narrativa della sua storia del XX secolo. Da qui le innumerevoli variazioni sui modelli Radiomir e Luminor, l’uso di disegni vintage e la colorazione faux-patina, e l’arrivo dell’orologio di cui ci occuperemo oggi: il Panerai Mare Nostrum.

Panerai_Mare_Nostrum_vintage_1000-replica-Panerai-orologi

Questo orologio moderno (sotto) è basato su un prototipo del 1943 sviluppato per la Marina Militare Italiana (sopra). Originariamente, solo una manciata di questi orologi furono prodotti e, quando gli Alleati superarono la penisola italiana nello stesso anno dello sviluppo dell’orologio, la necessità di modelli finali si svanì rapidamente. Tuttavia, questi primi orologi erano bestie – con 52 mm di cassa in acciaio, con complicati quadranti verdi, e con una configurazione unica di vari elementi di quadrante e cassa, è ovvio perché Panerai sta ascoltando ancora una volta questo disegno dopo averlo prima ripreso in i primi anni ’90.

Panerai_Mare_Nostrum_front_1000-replica-Panerai-orologi

L’edizione più recente della serie è una delle più diverse dall’originale, ma continua a mantenere molti degli elementi di design che hanno attirato l’attenzione dei consumatori nelle varie versioni in edizione limitata viste negli ultimi 20 anni . È alloggiato in una cassa in acciaio da 42 mm con alette allungate, a forma di blocco, spessi pulsanti del cronografo a pompa, una corona interessante che ricorda un po ‘quella della Tudor Black Bay e una lunetta in acciaio con scala tachimetrica. Sul quadrante blu scuro sono indici stampati con patina finta, numeri arabi alle posizioni delle 12 e delle 6, due quadranti bianchi per i secondi correnti e un contatore da 30 minuti, e un posizionamento insolito del nome dell’orologio verso le 12, con il logo aziendale di replica Panerai orologi spostato nella parte inferiore del quadrante.

Panerai_Mare_Nostrum_back-replica-Panerai-orologi
Paragonandolo all’originale del 1943, le molte differenze nel pezzo moderno diventano evidenti. In particolare, l’orologio moderno opta per un quadrante piatto invece del design a due livelli del passato; usa una colorazione blu e faux-patina rispetto al verde e al bianco storico; e ora ha una scala tachimetrica incisa rispetto alla lunetta esterna non marcata del prototipo. Probabilmente il cambiamento più degno di nota è nella dimensione della cassa da 42 mm del pezzo contemporaneo, rispetto ai 52 mm dell’originale; tuttavia, poiché questo cambiamento consente all’orologio di essere più indossabile quotidianamente che principalmente ornamentale, è probabilmente il migliore. D’altra parte, le somiglianze tra i due orologi sono anche evidenti. Il pezzo moderno presenta, in questa iterazione, un solido fondello (nella foto sopra) come l’originale: una scelta di design che Panerai non ha fatto per tutte le versioni moderne del Mare Nostrum. La forma della cassa del pezzo mantiene ancora il classico aspetto a blocchi (ben prima del suo tempo nel 1940), e molte delle caratteristiche del quadrante sono state mantenute nel corso dei decenni, anche se un po ‘aggiustate in alcuni casi.

Panerai_Mare_Nostrum_2015_edition_1000-replica-Panerai-orologi

Mentre questo orologio moderno ha molte differenze rispetto al suo antenato vintage, è importante notare che il pezzo storico – come il Bulova Moon Watch che abbiamo visto la scorsa settimana – era solo un prototipo. Questa sfumatura consente ai discendenti moderni della serie di sperimentare più liberamente con nuovi disegni e colori – in sostanza, per creare una “copia finale” in una nuova forma. In questo modo, il contemporaneo Mare Nostrum canalizza la sua discendenza storica e allo stesso tempo sviluppa ulteriormente la serie in un contesto moderno. Inoltre, rispetto alla versione da 52 mm (nella foto sopra) pubblicata nel 2015 – che era molto più una “vera” riedizione dell’originale – il modello 2017 si distingue per la praticità delle sue dimensioni e colorazione. Un diametro della cassa di 42 mm, i colori blu scuro e la finta patina sono tutti elementi dell’orologio molto “in” oggi, specialmente per i consumatori Panerai, mentre i casi 52 mm, le cornici esterne non marcate e i colori tenui non sono così popolari, specialmente considerando che Panerai ha bisogno di vendere 1.000 modelli di questo orologio rispetto ai 150 pezzi dell’edizione 2015. Se questi cambiamenti sono per il meglio o no, solo il tempo e le vendite diranno. Indipendentemente da ciò, hanno permesso a Panerai replica di continuare la sua tradizione – e la sua specialità – di attingere al passato per creare orologi moderni molto desiderabili.

Panerai_Mare_Nostrum_side_1000-replica-Panerai-orologi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *