Come ho già menzionato nella mia versione del Dizionario Jaeger-LaCoultre, ho un punto debole nel mio cuore per gli orologi quadrati e rettangolari. Per me, rappresentano un periodo passato: un’epoca pre-Golden Age, pre-Quartz Crisis e pre-Modern: un tempo in cui un orologio era uno strumento o un accessorio di un evento, con poco altro in mezzo. L’orologio Cartier Tank non fa eccezione a questa nostalgia, ed è infatti considerato una delle icone di questo stile, come dimostrano i numerosi imitatori che lo hanno seguito.

Cartier_Vintage_Tank_560-replica-Cartier-orologi

Cartier (il marchio) è da sempre orgoglioso della ricca storia del Tank. Originariamente sviluppato nel 1917 da Louis Cartier e rilasciato al mercato generale nel 1919, passò dall’essere stato tra i primi orologi consegnati all’americano General Pershing per il suo servizio durante la prima guerra mondiale, ad essere scelto come segnatempo di scelta per il presidente e la signora John F. Kennedy, per diventare – forse in modo molto impressionante – uno dei pochissimi modelli di orologi tanto apprezzati dagli uomini quanto dalle donne. Il Cartier Tank non ha nulla da ridire, e mentre ho un certo numero di riserve sulla serie complessiva (principalmente a causa dell’uso di movimenti al quarzo in molte di esse), l’orologio ha guadagnato il suo posto in orologeria e continua ad evolversi come un vero pezzo classico.

Cartier_Tank_LC_Solo_560-replica-Cartier-orologi

Mentre il Cartier Tank è da lungo tempo conosciuto come una serie piuttosto fashion-forward, replica Cartier orologi ha sempre mantenuto uno o due modelli nella sua rotazione che onorano direttamente i primi pezzi degli anni ’20. Oggi questi modelli sono il Tank Louis Cartier e il Tank Solo, il primo dei quali vedremo. Il Tank Louis Cartier, per la maggior parte, conserva lo spirito originale dell’orologio Tank. Colpendo molte delle principali chiavi Tank, il pezzo è alloggiato in una cassa in oro 18k, 29,5 mm x 22 mm, mantiene un quadrante in stile Art Deco bianco con contatore dei minuti nero e numeri romani, usa le mani d’acciaio blu e, probabilmente, il più caratteristico di tutti, ha una corona con zaffiro.

Cartier_Tank_LC_560-replica-Cartier-orologi

Il cambiamento più evidente tra questo orologio e i suoi predecessori storici è il movimento; Ti rovinerò la trama e ti dirò subito che è quarzo. Ora, naturalmente, ho già ammesso un pregiudizio anti-quarzo, e Cartier è stato conosciuto per concentrarsi principalmente sui movimenti al quarzo almeno dagli anni ’70 (vai a controllare la collezione Les Must de Cartier vintage), ma a me, lì è una piccola scusa per il segnatempo storicamente più importante di Cartier per non contenere un movimento meccanico tradizionale.

In realtà, tuttavia, il motivo per cui Cartier utilizza i movimenti al quarzo di questi orologi è abbondantemente chiaro: il Cartier Tank era (ed è) famoso non per meccanica superba o innovativa, ma molto più per un design che lo rendeva l’orologio così tante persone vogliono il loro accessorio personale. Andy Warhol in qualche modo ha detto in particolare, “Non indosso un orologio Tank per dire l’ora. In realtà, non l’ho neanche mai fatto. Indosso un Tank perché è l’orologio da indossare! “Posso solo immaginare che molte altre persone condividessero questo sentimento, e Cartier è stato abbastanza intelligente da adeguare il prodotto di conseguenza.

Cartier_Tank_date_560-replica-Cartier-orologi

Nello spirito di Vintage Eye for the Modern Guy, il secondo orologio che guarderemo è il Tank Anglaise, più contemporaneo. Questo orologio è stato rilasciato nel 2012, con il suo obiettivo dichiarato di “incarnare perfettamente” il desiderio di Louis Cartier replica di un design senza cuciture. Mentre l’orologio è disponibile in 17 diverse varianti in diversi metalli, dimensioni e braccialetti – a partire da una cassa in acciaio da 4.850 dollari e fino ad arrivare a una cassa da 168.000 dollari incrostata di diamanti – il pezzo ha rapidamente catturato l’attenzione di molti consumatori per il suo moderno fascino Cartier. Il modello su cui mi sto concentrando è un “modello grande” in acciaio (Ref. W5310009), alloggiato in una cassa da 39,2 mm x 29,8 mm, con una corona protetta su nove lati con iconica punta in zaffiro e un acciaio lucido satinato braccialetto. L’orologio presenta inoltre un quadrante argentato bicolore con quadrante argentato con datario, lancette blu acciaio e numeri romani e conta minuti. L’intero pezzo è alimentato da un movimento automatico, Cartier Calibre 077.

Cartier_Tank_Anglaise_560-replica-Cartier-orologi

Data la scelta di indossarne uno, preferirei davvero il Tank Louis Cartier sul Tank Anglaise. Forse ti starai chiedendo perché, visti i miei precedenti commenti, ma la semplice verità è che trovo l’Anglaise, è più un accessorio che un omaggio. Mentre l’orologio rende certamente omaggio ai riferimenti del passato – con le decalcomanie del quadrante, le proporzioni generali e la corona con punta in zaffiro – trovo che manchi l’ispirazione storica e la semplicità che definisce i vecchi modelli Tank. Adoro il movimento automatico, che sono sicuro sia stato aggiunto per rendere omaggio a Louis replica Cartier e all’epoca degli orologi in cui viveva. Ma ancora, questo pezzo sembra essere una spinta più profonda nel regno della moda, piuttosto che nel regno dell’orologeria.

Cartier_Tank_vintage_gold_560-replica-Cartier-orologi

Gli orologi Cartier Tank sono innegabilmente cool. Sono iconici e ci sono molte probabilità che la maggior parte delle persone (anche se non sono dei fanatici degli orologi) possa identificarne una in natura, il che rende sempre una buona conversazione. Ma la serie non è senza difetti. Mentre sono ottimista, Cartier non avrà alcun problema a vendere questi orologi per molti decenni, a prescindere da quanto il marchio si allontani dall’aspetto originale del modello, il Cartier Tank è uno degli ultimi resti dell’era vintage Art Deco, e Mi dispiacerebbe vederlo perdere la sua qualità individualistica. Ho già detto che adoro gli orologi quadrati?

Per la parte 6 di questa serie, in cui confronto il Portugieser IWC vintage e moderno, fare clic qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *