L’ultimo replica Rolex Daytona è all’asta.

Sia che lo si ricordi meglio come attore, pilota o filantropo vincitore di un Oscar, Paul Newman è stato una leggenda in tutto e per tutto. Per gli appassionati di orologi, il nome è inseparabile dal Rolex replica Cosmograph Daytona che è venuto a portare il suo nome. Così quando il REAL Rolex ‘Paul Newman’ Cosmograph Daytona è emerso per essere messo sotto il martello – sì, quello in realtà posseduto da Newman stesso – le nostre menti collettive si sono appena sciolte.

Dato a lui da sua moglie, l’attrice Joanne Woodward, l’iconica Daytona era dotata di quello che Rolex definiva un quadrante “esotico”. Era anche il primo cronografo del marchio con un tachimetro inciso sulla lunetta per misurare la velocità, qualcosa che Newman aveva imparato ad amare.

Durante le riprese del film del 1969, Winning, dove ha interpretato il pilota di auto da corsa Frank Capua, Newman ha sviluppato la passione per le corse automobilistiche. Sua moglie, tuttavia, non era così entusiasta dei suoi sforzi di corsa e si preoccupava sempre di lui per un incidente.

In seguito alla produzione del film, Woodward acquistò l’ormai leggendario Rolex per suo marito e fece incidere con le parole ‘DRIVE CAREFULLY ME’ sul retro della cassa. Il rif. 6239 che comprò (probabilmente da Tiffany & Co.) presentava caratteri art deco sui sub-quadranti, con un’etichetta rossa ‘Daytona’ sopra il contatore alle sei in punto. Inoltre, i sub-quadranti portavano segni di hash con quadrati, distinguendo questi quadranti da quelli dei normali Dayton.

L’orologio è stato infine consegnato a James Cox nel 1984, l’ex fidanzato della figlia di Newman, Nell. Nel suo resoconto, Newman aveva dimenticato di avvolgere il suo orologio da polso una mattina e chiese a James il tempo. Quando James ha risposto di non possedere un orologio, Newman gli ha consegnato il suo replica orologi Rolex, dicendo: “Se riesci a ricordarti di avvolgerlo ogni giorno, è un buon momento”.

Essendo rimasti buoni amici, sia James che Nell decisero di vendere l’orologio insieme, con una parte del ricavato che andava alla Nell Newman Foundation che supporta i valori filantropici di Newman, così come l’impegno di Nell nei confronti degli alimenti biologici e dell’agricoltura sostenibile. Parte del ricavato andrà a beneficio della Newman’s Own Foundation, creata per utilizzare “il potere del dare per aiutare a trasformare vite e nutrire il bene comune”.

Sebbene Newman abbia posseduto molti replica Rolex Dayton nella sua vita, il Ref. La 6239 fu la prima Daytona che indossò e l’unica con un quadrante esotico. Senza dubbio, è anche diventato il più famoso nella sua collezione e un santo graal per molti collezionisti di orologi.

In quella che è probabilmente una delle aste di orologeria più attese, Phillips sta offrendo l’orologio nella sua asta newyorkese vincitrice di icone il 26 ottobre 2017 con una stima superiore a 1 milione di dollari USA. Il prezzo più alto mai raggiunto per un Rolex in qualsiasi asta è stato il Rolex ‘Bao Dai’ Ref. 6062 che è andato sotto il martello per US $ 5,060,427. Newton’s Daytona lo batterà? Non possiamo che aspettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *