Nell’orologeria moderna, molte complicazioni che una volta erano difficili da produrre (e quindi molto costose) sono diventate gradualmente sempre meno. Guardare i marchi, spinti dal desiderio di offrire un miglior valore ai consumatori (e una maggiore pressione a farlo, come il boom degli acquisti dei primi anni 2000) stanno sfruttando sempre più i metodi di fabbricazione industriale per complicazioni come i tourbillon e calendari perpetui più

accessibile che mai. Ma ci sono ancora alcune complicazioni che resistono a questa tendenza – e uno di questi è il ripetitore minuto.

Audemars-Piguet-Royal-Oak-Concept-Supersonnerie-1024x946-replica-Audemars-Piguet-orologi

Invece di diventare sempre più abbordabili, si può vedere la tendenza opposta nei ripetitori: stanno diventando, sempre più, luoghi in cui i marchi dimostrano la loro più alta competenza e, a prezzi corrispondentemente elevati. Uno degli orologi più recenti a rientrare in questa categoria è “Supersonnerie” di replica Audemars Piguet orologi, un ripetitore minuto di otto anni, destinato a offrire una serie di miglioramenti tecnici che secondo AP non lo renderanno niente di meno che il ripetitore dal suono migliore. il mondo. (Il termine “sonnerie” è più spesso visto in riferimento agli orologi grande sonnerie, che colpiscono il tempo di passaggio piuttosto che su richiesta, tuttavia, il termine preso da solo può anche riferirsi a un ripetitore, che colpisce su richiesta. sonnerie “qui potrebbe essere fonte di confusione, quindi dovremmo chiarire che la Supersonnerie è un ripetitore minuto, piuttosto che un grande sonnerie.)

Per capire perché, aiuta a vedere che cos’è un ripetitore minuto e come fa quello che fa.

Audemars-Piguet-Royal-Oak-Concept-Supersonnerie_dial-1024x768-replica-Audemars-Piguet-orologi

Un ripetitore minuto è un orologio che suona il tempo “su richiesta” – cioè, suona il tempo in cui lo si dice. In genere, un ripetitore entra in azione quando si spinge un set di diapositive sul lato del case. Premendo il vetrino si avvolge una molla che alimenta l’operazione di chiming. Un classico ripetitore minuti suonerà su due gong: uno più basso e uno più alto. Le ore suonano sul gong più basso. Il numero di quarto d’ora dopo l’ora è indicato da un rintocco sia sul gong inferiore che su quello superiore. E i minuti suonano sul gong più alto.

All’interno di ogni minuto ripetitore è un complicato sistema di ingranaggi, camme e leve che compongono la complicazione ripetizione minuti. La complicanza del ripetitore minuto funziona fondamentalmente leggendo il tempo meccanicamente dalla posizione delle mani e poi scandendo il tempo. Il ripetitore minuto non è affatto una nuova complicazione; esisteva fondamentalmente nella sua forma moderna al tempo di Breguet.

Anche Abraham-Louis Breguet è stato affascinato fin da subito dalla ripetizione degli orologi. Nel 1783 creò il primo orologio a ripetizione sorprendente ad essere azionato da un gong piuttosto che da un campanello, che fino ad allora era stato utilizzato universalmente. Inizialmente dritto e montato trasversalmente sulla piastra posteriore, il gong si è evoluto in una forma circolare, avvolto attorno al movimento. Aveva il vantaggio di ridurre drasticamente lo spessore degli orologi che suonavano, mentre allo stesso tempo rendeva il tono più armonioso e chiaro. Un’invenzione eccezionalmente utile, è stata adottata immediatamente dalla maggior parte degli orologiai contemporanei. Breguet ha anche inventato diversi meccanismi di innesco per la ripetizione degli orologi, in particolare per i quarti, i quarti e i minuti. Proprio come ai tempi di Breguet, i moderni orologiai affrontano alcune sfide: rendere il ripetitore più rumoroso possibile ma allo stesso tempo renderlo piacevole. Inoltre, i ripetitori possono eseguire il carillon del tempo con tempi diversi, a seconda di come viene regolato il ripetitore, e un orologio che suona troppo velocemente o troppo lentamente può sembrare sgradevole. Forse più di ogni altra complicazione, un ripetitore minuto richiede che l’orologiaio capisca l’orologio nel suo complesso, poiché la qualità del suono è strettamente correlata alla costruzione della cassa e al quadrante.

Audemars-Piguet-Royal-Oak-Concept-Supersonnerieprofile-1024x723-replica-Audemars-Piguet-orologi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *