In questo watch test degli archivi WatchTime, un frogman ricrea un tuffo degli anni ’50 per testare il Panerai Luminor Marina 1950 3 Days Acciaio ispirato alla storia. Il Panerai Luminor Marina 1950 3 Days Acciaio.

Panerai_Luminor_Marina_1950_Acciaio_flat_1000-570x402-replica-Italia-orologi
Quando guardi gli orologi Panerai che sono stati modellati sui loro predecessori storici e, come loro, hanno cinturini fissi e cinturini in pelle, ti chiedi mai se gli uomini rana indossassero davvero le versioni originali sulle loro immersioni? Dopotutto, una lunetta girevole e cinturino in metallo o cinturino in gomma sono ormai considerati obbligatori per gli orologi subacquei.

Certamente, ci sono ampie prove che gli uomini rana militari indossarono davvero questi primi Panerai. Ma come erano le loro missioni e come ci si sentiva parte di esse? Abbiamo cercato gli indizi con un esperto rana che è membro della Historical Diving Society, un’organizzazione internazionale dedicata alla conservazione e alla protezione del patrimonio subacqueo. Ha indossato una tuta da sub e ha portato con sé attrezzature vintage. Ha anche portato con sé il Panerai Luminor Marina 1950 3 Days Acciaio, che assomiglia molto ad un orologio Panerai degli anni ’50, in modo da poter rilanciare un’epoca passata e sperimentare come avrebbero potuto sentirsi gli uomini rana del passato. replica Italia orologi

Il Panerai Luminor Marina 1950 3 Days Acciaio che abbiamo portato in immersione somiglia molto al suo antenato, con una cassa da 47 mm e un ponte di protezione della corona.
Panerai fece il suo primo prototipo di orologi subacquei per subacquei militari italiani nel 1936. Gli orologi, che divennero noti come Radiomir, entrarono in produzione due anni dopo. Verso la metà degli anni ’50, Panerai introdusse una nuova versione con un ponte curvo di protezione della corona. Divenne noto come il Luminor. Fino al 1993, i Panerais venivano venduti solo ai militari. Prima di allora, i collezionisti che volevano un orologio Panerai dovevano trovarne uno all’asta.

Jens_Honer_wearing_Panerai_1000-570x459-replica-Italia-orologi

Il Panerai Luminor Marina 1950 3 Days Acciaio che abbiamo portato con noi durante la nostra immersione sembra molto simile al suo antenato. Come l’originale, l’orologio ha una cassa da 47 mm e un ponte di protezione della corona. Il piccolo quadrante dei secondi è anche fedele al modello precedente: intorno al 1956, Panerai sostituì il movimento Rolex a carica manuale dell’orologio, che non aveva la lancetta dei secondi e una riserva di carica di 36 ore, con un calibro di Angelus che aveva un’esposizione di pochi secondi e una riserva di carica di otto giorni. Sebbene il nostro orologio di prova abbia una riserva di carica di tre giorni, riteniamo che sia più che sufficiente per un orologio a carica manuale.

Il subacqueo che ci ha accompagnato durante l’immersione, Jens Höner, è un istruttore esperto di frogman e minatori che ha stabilito record di profondità con e senza equipaggiamento, tra cui un’immersione subacquea a una profondità di 240 metri. Ha esplorato caverne sottomarine e relitti sommersi. Abbiamo collaborato con lui e con la Historical Diving Society per ricreare uno scenario insolito: fare un tuffo equipaggiato proprio come i subacquei militari degli anni ’50 e ’60. E prima di fare il grande passo, ha legato il nostro orologio di prova, un Panerai Luminor che corrisponde al suo predecessore storico in quasi ogni dettaglio.

Panerai_watch_bathometer_compass_1000-570x380-replica-Italia-orologi

Quindi, come ora, è importante per un subacqueo militare utilizzare un “rebreather”, che è un dispositivo di immersione a circolazione chiusa. Rende possibile una lunga immersione, assicurando che nessuna bolla rivelatrice salga in superficie e dia via la posizione del sub. A differenza dei subacquei ricreativi, un uomo delle rane militare non prende con sé un grande serbatoio pieno di aria compressa; porta invece un serbatoio più piccolo pieno di ossigeno che, nonostante il suo volume più piccolo, gli consente di rimanere sott’acqua per due o tre ore. L’aria che espira è trattata con calce sodata all’interno del dispositivo per prevenire la ritenzione di anidride carbonica. Ma lo svantaggio di questo sistema è che all’aumentare della profondità, respirare ossigeno molecolare a pressioni parziali aumentate può portare rapidamente all’avvelenamento da ossigeno. Questo è il motivo per cui i subacquei che usano questi dispositivi possono scendere tranquillamente fino a circa sei metri, una profondità relativamente bassa ma abbastanza grande per la maggior parte delle missioni militari. Questi sub nuotano tipicamente per lunghi tratti, rimangono sott’acqua e quindi fuori dalla vista, e solo dopo aver nuotato bene oltre le linee nemiche vengono a riva per condurre ricognizioni o saltare un ponte.

Honer_with_mask_and_Panerai_1000-570x454-replica-Italia-orologi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *