L’ultimo Vacheron Constantin Overseas Chronograph rimane il centro occasionale del dibattito sin dalla sua prima presentazione all’inizio del 2016. Una riconfigurazione dei suoi quadranti, l’alterazione della sua lunetta e del design del case, e in particolare il passaggio da un grande display a 12 a uno standard la data tra le quattro e le cinque era tutta una questione di contenzioso tra la comunità del collezionismo, sebbene nel complesso il modello aggiornato sia stato generalmente ben accolto. Più di recente, Vacheron ha presentato un paio di varianti in composizione nera tra cui questo cronografo con quadrante a panda rovesciato. Capitalizzando su una tendenza sempre crescente nell’industria orologiera di recente, il nuovo quadrante è il primo cronografo della collezione a disporre sempre di contatori contrastanti, una vera e propria deviazione rispetto a qualsiasi cosa precedentemente offerta. È sicuro dire che sono stato un fan della maggior parte della nuova linea Overseas sin dal primo giorno, quindi portare il nuovo panda in retromarcia per un giro era qualcosa che non riuscivo a rifiutare.

reverse-chronograph-768x768-replica-Vacheron-Constantin-orologi

Le specifiche

Uno dei grandi cambiamenti apportati con la versione più recente di Overseas è il suo nuovo movimento cronografo con ruota a colonne realizzato internamente. Ottimo per una riserva di carica di 52 ore, il nuovo calibro utilizza un innesto a frizione verticale e un meccanismo a ruota di colonna, ed è rifinito in modo elaborato con le strisce di Ginevra. A differenza del suo predecessore, il calibro del nuovo Cronografo Overseas (incluso il suo magnifico rotore in oro a 22 carati) è visibile attraverso un fondello con vetro zaffiro. Si dice che il calibro abbia portato a Vacheron cinque anni per svilupparsi, anche se non hanno reinventato esattamente la ruota qui. La configurazione a tre registri mostra le ore e i minuti del cronografo tramite i quadranti situati alle sei e alle tre, oltre ai secondi di corsa posizionati a 9. Una corona a vite e pulsanti a vite conferiscono al cronografo Overseas un ragionevole 150 m di acqua resistenza, mentre il secondo aggiunge anche alla sua estetica più casual e robusta. replica Vacheron Constantin orologi

Il design

Sebbene ci siano un certo numero di modifiche al nuovo modello, Vacheron per fortuna non ha reinventato la ruota con la riprogettazione Overseas. Le tacche a forma di ingranaggio nella sua cornice sono state allargate a un modello a sei tacche anziché otto, e un bel po ‘di sforzo è andato ad ammorbidire i bordi della sua custodia, conferendole un’estetica più raffinata. Come accennato, il quadrante presenta un layout più tradizionale e simmetrico rispetto al suo predecessore con uno spazio aggiuntivo tra i suoi contatori di layout 3-6-9. Molto simile al suo amato fratello blu, il quadrante del panda invertito è un nero molto lucido, con i suoi contatori argento caldi leggermente incassati. Questi contatori contrastanti rendono il pezzo più leggibile rispetto alla maggior parte delle sue controparti. Con un diametro di 42,5 mm e uno spessore di 13,7 mm, il cronografo Overseas è relativamente grosso al polso, ma non al punto che funziona a suo svantaggio. Grazie al design della cassa senza aghi, si adatta ancora bene ai polsi di piccole e medie dimensioni, soprattutto se montato su cinturini in gomma o in pelle anziché sul cinturino.

vacheron-constantin-768x768-replica-Vacheron-Constantin-orologi
Per quanto riguarda l’impostazione del bracciale e cinturino, questo è anche un importante cambiamento per la nuova linea Overseas su tutta la linea. La possibilità di cambiare rapidamente le cinghie su un orologio è stato qualcosa in più con cui i brand si sono affiatati di recente, e anche se i cinturini (e il cinturino) del nuovo Overseas sembrano molto simili a quelli della versione precedente, il marchio ha concepito un Sistema di cambio del cinturino molto facile da usare che è montato su ogni nuovo modello Overseas attualmente disponibile. Ogni modello viene venduto con tutte e tre le opzioni di cinturino e, grazie a una linguetta a sgancio rapido, le cinghie possono essere cambiate in pochi secondi una volta appreso. Come ulteriore vantaggio, Vacheron ha anche sviluppato una microregolazione intelligente nella fibbia del suo bracciale, dandogli sufficiente spazio respiratorio aggiuntivo quando viene indossato in quelle calde giornate estive.

Il verdetto

Anche se Vacheron rimane il perdente dei “Big Three” (Patek, Vacheron e AP) dell’industria dell’orologeria, molti orologi nel loro repertorio incluso il nuovo Overseas sono più che all’altezza di fare battaglia con la competizione. Con un prezzo di entrata di $ 30,200 per il cronografo Overseas, c’è molta competizione là fuori, ma allo stesso tempo è un’ottima alternativa al Royal Oak Offshore Chrono, che sul braccialetto ti porterà a nord di $ 33k. L’Overseas è anche un tocco più compatto, sobrio e generalmente più versatile di quanto non lo sia il Royal Oak Offshore, che lo rende un orologio tuttofare migliore.

Avendo indossato l’orologio per circa una settimana, posso tranquillamente dire che l’Overseas è facile da legare. Dividendo il mio tempo tra il braccialetto integrato e il cinturino in caucciù, l’opzione del cinturino rimane la più comoda nei miei libri, in parte perché aiuta a ridurre il peso complessivo dell’orologio sia fisicamente che visivamente. Nel caso dei modelli più piccoli a tre oa due tempi, l’Overseas potrebbe persino infilarsi sotto il polsino di una camicia, tuttavia lo spessore del cronografo lo rende un semplice tocco per un abbigliamento formale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *